PIOVE SU TUTTO STANOTTE

pioggia

Piove su tutto

stanotte,

ma niente si bagna come me,

stanotte.

Ho un cuore malato

che non è stanco d’amare

e dove va s’offre

come se non ci fosse domani,

come se non ci fossero muri

su cui schiantarsi.

E la pena è il rifiuto

e la vergogna

di aver amato uno sconosciuto

che mai avrebbe potuto essere

più lontano.

Il fiato si spreca

in questo spazio di preghiera

svuotato dei baci

che credevo miei e

che, invece, davi al vento.

La pioggia è un pianto

stanotte

e tu resti solo

come un’ombra

che il sogno porta via

prima del mattino.

Sapessi come si espande

il tuo profumo

mentre mi dimentichi.

Si accende una luce.

No,

è di nuovo spenta

e mi spengo anch’io,

come il mio ultimo bacio

che vado a seppellire

nel tuo silenzio.

 

Gabriella Grande, 2016  © Riproduzione riservata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...